Sicilia
News Video Eventi Cinema Magazine Web e Aziende Hotel Agriturismo B&B Case Vacanza Viaggi Ristoranti Foto Immobiliari Lavoro

in sicilia la piu' grande centrale eolica italiana

15-mag-2004

Offrirà un totale di 30,6 Mw di nuova energia eolica in Sicilia, in grado di soddisfare il fabbisogno energetico di 26mila famiglie.

Trentasei aerogeneratori da 850 Kw ciascuno che eviteranno l'immissione in atmosfera di oltre 50mila tonnellate annue di anidride carbonica. Queste le principali caratteristiche del nuovo impianto eolico che Enel inaugura oggi a Contrada Gangitani, a Caltavuturo, in provincia di Palermo.

Sei mesi di lavoro e un investimento di oltre 30 milioni di euro per il piu' grande sito Enel in Italia. Un impianto realizzato, assicura l'Enel, nel rispetto del paesaggio, delle attivita' preesistenti e del contesto naturalistico dell'area.

Letture: 26561

Commento di Giuseppe del 16 mag 2004

Mi sembra un'ottima iniziativa. Speriamo che a questa ne seguano altre e speriamo che questo giovi a non avere più black - out.

Commento di giorgio del 27 giu 2004

Finalmente vi siete decisi.
Speriamo che ne seguano altri.

Commento di renato del 06 dic 2005

Per i pochi conoscitori: la Sicilia ha già installato diverse decine di campi eolici.
Ma molte altre Regioni non lo vogliono fare, cosa rispondiamo loro?
prima di criticare l'eolico informatevi bene altrimenti rischiate solo delle magre figure!!

Commento di Consentino salvatore del 14 dic 2005

Ogni tanto una notizia importante dalla Sicilia.
L'energia eolica contribuira' moltissimo nel prossimo futuro, ad affrancarci dal petrolio. Il costo dell'energia prodotta dall'eolica e' divenuta estremamente competitiva con la continua innovazione delle tecnologie ad essa collegate. Ben vengano iniziative similari. Gli ambientalisti? Si informino prima di sparare al .... vento!

Commento di peppe del 03 lug 2006

Splendida notizia.
Mi piacerebbe avere notizia di quanto costerebbe invece produrre 1 Mwatt con il petrolio o con il carbone, ..così, tanto per gongolare ancor di più di quanto già stia facendo.
Non prendo neanche in considerazione per il confronto il nucleare perchè la considero una soluzione troppo stupida se non dolosamente sciagurata.
Questi trenta milioni di euro presumo si riferiscano al costo vivo dei "mulini" (prodotti dall'azienda X) e per il lavoro di operai (impiegati dell'azienda Y) ciò che resta dopo la messa in funzione della centrale è ovviamente: un'azienda che ha portato a termine con successo una commessa, degli operai che hanno lavorato, un impianto che produce praticamente gratis e che in più può essere credo completamente riclato nel caso non dovesse (mi sfugge per la verità il possibile motivo) servire più.
Cosa aspettiamo a continuare massicciamente in tutta la dorsale appenninica?
Ben fatto.

Commento di antonio del 17 giu 2008

Io non trarrei conclusioni affrettate! vorrei fare alcune semplici domande a tutti quelli che hanno postato qui i loro commenti positivi sulla questione:
quanti di voi abitano nelle vicinanze di un parco eolico?... scommetto nessuno! vi è mai sfiorata l'idea di andare a constatare personalmente quanto rumore produce durante il suo funzionamento uno solo di quegli enormi mulini a vento?? avete mai sentito parlare di inquinamento acustico e dei problemi creati alle persone e agli animali che vivono nei pressi di questi mostri?
e infine, sapete quali siano i reali costi di costruzione e mantenimento di questi mostri e sapete che l'energia che producono alla fine non riesce nemmeno ad assorbire una piccola parte dei soli costi di costruzione? e avete idea dell'enorme impatto ambientale che produce una foresta di questi giganti sulle nostre colline e lo scempio creato al paesaggio?
e allora informatevi bene prima di dare il vostro consenso cieco!!


AUTENTICATI o REGISTRATI (box in alto a destra) per COMMENTARE L'EVENTO

Username Password  
 
Registrati | Non ricordi la Password?
ULTIM'ORA Siciliano.it su Facebook Siciliano.it su Twitter
11:31 | licata, svanita nel nulla paola casali. da tr...
11:31 | licata, strage di cani: l’associazione a test...
11:31 | beni confiscati alla mafia – appello di a tes...
11:31 | l’abuso è ancora di casa
11:31 | grotte, stasera la lirica sotto le stelle del...
11:31 | di rosa anticipa tutti e presenta il contratt...
11:31 | licata, pino montana (forza italia – udc): ri...
11:31 | walk in progress: 400 piedi per smuovere le c...
11:31 | licata, ecco l’osservatorio antiviolenza: tut...
11:26 | furto al centro commerciale di villaseta: in ...
11:26 | campobello, gianni picone scrive ai suoi conc...
11:26 | palma, alla d’arrigo – tomasi la scuola ini...
11:26 | naro, l’assessore schembri replica a scanio: ...
11:26 | ravanusa, i lavoratori dell’ipab chiedono di ...
11:26 | licata, il consiglio sconfessa l’amministrazi...
11:26 | naro, l’opposizione bacchetta cremona: la cit...
11:26 | arnone spiega il suo de bello fonzico
11:26 | elezioni amministrative entro la fine dell’an...
11:25 | lampedusa, rubano auto a noleggio e guidano s...
11:25 | palma, alla d’arrigo – tomasi la scuola ini...

04:08 | Video | meteo sicilia del 24/06/2013
01:24 | Video | stra avis città di cattolica eraclea
20:54 | Video | sindaco zambuto passa al pd con renzi a...
15:39 | Video | "facce di tolla", i politici italiani fi...
13:38 | Video | meteo sicilia del 23/06/2013
12:54 | Video | tripoli, ola la bambina soldato jihadist...
11:09 | Video | web, il magistrato cantone: "regole per ...
09:39 | Video | libri, teodori: 'in 'vaticano rapace' ra...
05:39 | Video | stupor mundi" n°93, lu primu tiggì 'n li...
04:08 | Video | meteo sicilia del 23/06/2013

Aggiungi Sito Web, Evento, Articolo, Azienda, Hotel, Agriturismo, B&B, Casa Vacanze, Viaggio, Ristorante, Foto, Video, Annuncio Immobilare, Annuncio di Lavoro


© 1995-2019 Studio Scivoletto 01194800882 - Note Legali, Privacy, Cookie Policy. Thumbnail Screenshots by Thumbshots

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti e ai link disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso