Sicilia
News Video Eventi Cinema Magazine Web e Aziende Hotel Agriturismo B&B Case Vacanza Viaggi Ristoranti Foto Immobiliari Lavoro

L’essenza della Maschera - Il Carnevale di Sciacca dal 19 al 24 febbraio 2009

3-feb-2009

Cent’anni e non sentirli: dal 19 al 24 febbraio Sciacca ospiterà la 109esima edizione del proprio Carnevale, manifestazione che ha reso questa bella cittadina, anfiteatro aperto sul Mediterraneo, uno dei luoghi più affascinanti della Sicilia.

Per conoscere Sciacca nella sua anima più vera, non basta leggerne la storia e visitarne
le bellezze: bisogna immergersi nel suo meraviglioso Carnevale. Un evento intorno al quale ruota l’intera vita della comunità, il cui senso è rintracciabile nello spirito positivo della sua gente, come ci ha spiegato Lillo Sutera attraverso la sua teoria dei campi magnetici (“la positività di Sciacca dipende dalla matrice rocciosa della città”).

Persone (personaggi, a dir la verità), come il professor Calogero Baldassano, maestro elementare in pensione, ultraottantenne, memoria storica del carnevale saccense; o il signor Gulino, detto Maccarruni, uno dei più esperti conoscitori della maschera che per antonomasia rappresenta questa festa, Peppi Nappa, lu re di lu cannalivari sciacchitanu, che sfila seduto su un vecchio asino con una grossa chiave a tracolla, simbolo dell’apertura del carnevale.

Attraverso le loro testimonianze sappiamo che le origini della parata di Sciacca risalgono al 1616, quando il viceré Ossuna “buttò bando l’ultimo di Carnevale, che ognuno s’avesse di vestire in maschera”.

Nel corso dei secoli la manifestazione si è trasformata da festa popolare – in cui la popolazione si riversava per le strade mascherata, gozzovigliando con salsicce, cannoli e vino – a sfilata di carri allegorici trainati da buoi o cavalli (dagli anni ’20), divenuti via via sempre più complessi e sofisticati, e a sfondo satirico.

Oggi, ognuno di loro è legato ad un inno e ad un copione, messi in scena da attori e dilettanti sul palco di piazza Scandaliato, principale punto di ritrovo della città; ma il momento clou della kermesse è la sfilata che ha inizio la domenica da piazza Friscia, in un tripudio di danze e scherzi a cui tutti possono partecipare – turisti compresi –, senza dimenticare la distribuzione di caramelle, vino e salsiccia alla brace, gustoso retaggio delle prime edizioni.

Una festa per gli occhi e per lo spirito, che continua ininterrotta fino al Martedì Grasso, quando viene bruciato il carro di Peppi Nnappa, vittima designata che con la sua morte purifica la comunità affinché possa iniziare un nuovo anno sotto diversi auspici.

FRANCISCU ACEDDRI ACEDDRI

Uno dei personaggi che hanno reso famoso il Carnevale di Sciacca è Franciscu
Aceddri Aceddri (al secolo, Francesco De Francisci), vissuto negli anni ‘20. Era un
barbone, ma in paese tutti lo consideravano una sorta di profeta, un filosofo, per
via delle sue frasi sentenziose e ricche di verità. Oggi viene ricordato attraverso poesie, pupi di ceramica e travestimenti.

DA VEDERE

La cittadina siciliana si trova a metà strada tra le rovine di Segesta, Selinunte, Eraclea Minoa, ed Agrigento; giusto a fianco del monte San Calogero, alle cui falde scaturiscono le acque termali che la rendono rinomata in tutto il Sud. Tra le bellezze artistico-monumentali spiccano il Duomo, il portale della chiesa di Santa Margherita del Laurana, la chiesa del Purgatorio, gli affreschi cinquecenteschi della chiesa di San Domenico; il rosone medievale della chiesa del Carmine.

LE TERME

Le acque sulfuree saccensi sono indicate per la cura di numerosi disturbi. Nel Nuovo Stabilimento, nelle piscine Mulinelli, nello stabilimento delle Stufe di S. Calogero e nelle Antiche terme si praticano terapie che utilizzano fanghi, bagni, inalazioni, docce, vapori.
WEB: www.termedisciacca.it

Prodotti tipici Tra dolci e coralli

Sciacca è celebre per il corallo (colorazione rosa salmone, con macchie di colore giallo tendente al bruno e al nero) e per le ceramiche, vendute nelle numerose botteghe artigiane. Sul versante culinario, vale la pena assaggiare il locale olio extravergine (ricavato dai cultivar Cerasuola, Biancolilla e Nocellarta) e i cucchiteddi: sono fatti di pasta di mandorle lavorata a forma di cuore, farciti con zuccata (marmellata di zucca) e ricoperti di zucchero.

Dove mangiare

Ristorante Osteria La Vecchia Posta - In un ambiente intimo e accogliente, la famiglia Turturici propone i piatti tipici dell’antica cucina siciliana: antipasti rustici, couscous, ravioli di cernia in salsa di granchio, maccheroni al sugo di cinghiale; grigliate di pesce, stigghiole e trippa. La carta dei vini propone oltre 50 etichette tra le migliori casate siciliane. Prenotazione obbligatoria.
Via F.Maglienti, 72 - 92019 Sciacca (AG)
Tel: 0925/902698 www.trattoriadelbuongustaio.it
Prezzi: 20-25 € (vini esclusi)

CREDITI

Articolo di Daniele Sorvillo tratto da: IL TURISMO CULTURALE

ABBONAMENTI: Clicca qui per Abbonarti on line

IL TURISMO CULTURALE nasce come progetto editoriale con l’obiettivo di rappresentare un punto di riferimento autorevole per tutti gli appassionati di iniziative culturali ed eno gastronomiche e per tutti coloro che sono interessati ad un turismo alternativo, ma sempre più rilevante nel nostro paese.
Parallelamente all’edizione del periodico, IL TURISMO CULTURALE agirà con attività e servizi attorno all’indotto turistico delle iniziative culturali.
La mission del progetto il TURISMO CULTURALE è quella di coordinare e promuovere le iniziative culturali organizzate lungo tutto il territorio nazionale (qualunque esse siano, note o meno note), mettendo in rete enti di Promozione Turistica ed Organizzatori di Eventi Culturali, al fine di offrire un servizio integrato all’appassionato – turista.
Il magazine IL TURISMO CULTURALE intende rappresentare uno strumento d’informazione e approfondimento sui più importanti eventi culturali promossi in Italia e all’estero, capace di mettere in contatto il suo lettore con la comunità che ospita la manifestazione, con la sua cultura, le sue tradizioni e i suoi sapori.

Letture: 13799


AUTENTICATI o REGISTRATI (box in alto a destra) per COMMENTARE L'EVENTO

Username Password  
 
Registrati | Non ricordi la Password?
ULTIM'ORA Siciliano.it su Facebook Siciliano.it su Twitter
11:31 | licata, svanita nel nulla paola casali. da tr...
11:31 | licata, strage di cani: l’associazione a test...
11:31 | l’abuso è ancora di casa
11:31 | beni confiscati alla mafia – appello di a tes...
11:31 | grotte, stasera la lirica sotto le stelle del...
11:31 | di rosa anticipa tutti e presenta il contratt...
11:31 | licata, pino montana (forza italia – udc): ri...
11:31 | walk in progress: 400 piedi per smuovere le c...
11:31 | licata, ecco l’osservatorio antiviolenza: tut...
11:26 | furto al centro commerciale di villaseta: in ...
11:26 | campobello, gianni picone scrive ai suoi conc...
11:26 | palma, alla d’arrigo – tomasi la scuola ini...
11:26 | naro, l’assessore schembri replica a scanio: ...
11:26 | ravanusa, i lavoratori dell’ipab chiedono di ...
11:26 | naro, l’opposizione bacchetta cremona: la cit...
11:26 | licata, il consiglio sconfessa l’amministrazi...
11:26 | arnone spiega il suo de bello fonzico
11:26 | elezioni amministrative entro la fine dell’an...
11:25 | lampedusa, rubano auto a noleggio e guidano s...
11:25 | palma, alla d’arrigo – tomasi la scuola ini...

04:08 | Video | meteo sicilia del 24/06/2013
01:24 | Video | stra avis città di cattolica eraclea
20:54 | Video | sindaco zambuto passa al pd con renzi a...
15:39 | Video | "facce di tolla", i politici italiani fi...
13:38 | Video | meteo sicilia del 23/06/2013
12:54 | Video | tripoli, ola la bambina soldato jihadist...
11:09 | Video | web, il magistrato cantone: "regole per ...
09:39 | Video | libri, teodori: 'in 'vaticano rapace' ra...
05:39 | Video | stupor mundi" n°93, lu primu tiggì 'n li...
04:08 | Video | meteo sicilia del 23/06/2013

Aggiungi Sito Web, Evento, Articolo, Azienda, Hotel, Agriturismo, B&B, Casa Vacanze, Viaggio, Ristorante, Foto, Video, Annuncio Immobilare, Annuncio di Lavoro


© 1995-2017 Studio Scivoletto 01194800882 - Note Legali, Privacy, Cookie Policy. Thumbnail Screenshots by Thumbshots

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti e ai link disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso